InTeRvEnTi iNuTiLi

26 giugno 2006

Mamma mia che roba…va bhe! Come va? IO STO UFFICIALMENTE CREPANDO DAL CALDO! Adesso non iniziamo a festeggiare…je suis en tran de morir, et je ne suis dejà moru…
AhAh, lasciamo perdere il mio francese e vi scrivo qualche barzelletta o qualcosina che fa troppo ridere!
 
COME RENDERE FELICE UNA DONNA

Per rendere felice una donna occorre solo essere:

1) Amico
2) Compagno
3) Amante
4) Fratello
5) Padre
6) Maestro
7) Educatore
8) Cuoco
9) Carpentiere
10) Idraulico
11) Meccanico
12) Decoratore d’interni
13) Stilista
14) Sessuologo
15) Ginecologo
17) Ostetrico
16) Psicologo
18) Psichiatra
19) Terapeuta
20) Audace
21) Organizzato
22) Buon padre
23) Molto pulito
24) Simpatico
25) Atletico
26) Affettuoso
27) Attento
28) Cavaliere
29) Intelligente
30) Fantasioso
31) Creativo
32) Dolce
33) Forte
34) Comprensivo
35) Tollerante
36) Prudente
37) Ambizioso
38) Capace
39) Coraggioso
40) Deciso
41) Affidabile
42) Rispettoso
43) Appassionato
44) Complimentoso
45) Uno che ama far compere
46) Uno che non fa problemi
47) Molto ricco
48) Non un peso
49) Uno che non guarda le altre

Allo stesso tempo, deve fare attenzione a:

50) Non essere geloso (ma nemmeno disinteressato)
51) Andar d’accordo con la sua famiglia (ma non dedicarle più tempo che a lei)
52) Darle il suo spazio (ma mostrarsi preoccupato per dove va)

Inoltre è molto importante:

53) Non dimenticare le date di: Anniversari (nozze, fidanzamento, primo incontro…), laurea, onomastico, mestruazioni.

Purtroppo anche osservare perfettamente queste istruzioni non vi dà la garanzia al 100% della sua felicità, perché lei potrebbe sentirsi sommersa da una vita di soffocante perfezione e fuggire con il primo "alcolista, ladro, spacciatore, stupratore" che incontra… Deve essere per questo che Dio (bontà sua…) disse: "Amala!" Ma non disse mai: "Comprendila!!!!!"

COME RENDERE FELICE UN UOMO

1) Dagliela!!!



Sneocdo uno sdtiuo dlel’Untisverià di Cadmbrige, non irmptoa cmoe snoo sctrite le plaroe, tutte le letetre posnsoo esesre al pstoo sbgalaito, è ipmtortane sloo che la prmia e l’umltia letrtea saino al ptoso gtsiuo, il rteso non ctona. Il cerlvelo è comquune semrpe in gdrao di decraifre tttuo qtueso coas, pcheré non lgege ongi silngoa ltetrea, ma lgege la palroa nel suo insmiee… vstio?

Sneodco voi, csoa czazo si funamo a Cadmbrgie?



Due carabinieri davanti allo specchio:
– Guarda… due colleghi! Andiamo a salutarli.
L’altro:
– Fermo… non vedi che stanno venendo loro?



LETTERA DELLA MADRE AL FIGLIO CARABINIERE
Caro figlio,
ti scrivo queste poche righe perche tu sappia che ti ho scritto. Se ricevi questa lettera, vuol dire che è arrivata. Se non la ricevi, fammelo sapere, così te la rimanderò. Scrivo lentamente perché so che tu non sai leggere in fretta.
Qualche tempo fa tuo padre ha letto sul giornale che la maggior parte degli incidenti capitano entro un raggio di un chilometro dal luogo di abitazione.
Allora abbiamo deciso di traslocare un po’ più lontano. La nuova casa è meravigliosa. C’è una lavatrice, ma non sono sicura che funzioni.
Proprio ieri ci ho messo dentro il bucato, ho tirato l’acqua e poi il bucato è sparito completamente.
Il tempo qui non è troppo brutto. La settimana scorsa ha piovuto due volte: la prima volta per tre giorni e la seconda per quattro.
A proposito della giacca che mi avevi chiesto, tuo zio Piero mi ha detto che spedirtela coi bottoni sarebbe stato molto caro (per via del peso dei bottoni).
Allora li ho staccati. Se pensi di riattaccarli, te li ho messi tutti nella tasca interna.
Tuo fratello Gianni ha fatto una grossa sciocchezza con la macchina: è sceso e ha chiuso di scatto la portiera lasciando dentro le chiavi. Allora è dovuto rientrare a casa a prendere il secondo mazzo di chiavi, e così anche
noi abbiamo potuto scendere dalla macchina.
Se vedi Margherita salutala da parte mia. Se non la vedi, non dirle niente.

La tua mamma che ti vuole tanto bene!

P. S.: volevo metterti anche un po’ di soldi, ma avevo gia chiuso la busta.



 Il bambino guarda l’album di matrimonio dei genitori:
– Mamma, chi è questo bel giovanotto qui con te nella foto?
– E’ papà, tesoro…
– E allora chi è quel signore grasso e calvo che abbiamo qui in casa?


– Insomma Simone chi conta di più in questa casa, tu o io???
– Non lo so babbo, io conto fino a mille e tu?
Annunci

2 Risposte to “InTeRvEnTi iNuTiLi”

  1. Lokken said

    §*§ …aNd iF YoU dIe, I wAnNa DiE wItH yOu… §*§
     
    hmmm i system stanno spopolando….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: