mY LiFe iS YoU…

29 gennaio 2007

BellO BellO BellO BellO BellO BellO BellO BellO

                      BellO BellO BellO BellO BellO BellO BellO BellO

                                            BellO BellO BellO BellO BellO BellO BellO BellO
 
 
StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO

                     StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO

                                           StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO StupendO
Annunci

….

27 gennaio 2007

E stasera me ne sto a casa…e mando a ffanculo tutto il mondo…che più ti comporti bene e più ti prendono a calci nel culo…

RomPO AnCORa…

23 gennaio 2007

RIDICOLOOOOoOOooooOOOOoOOoo…è quello che direbbe una persona se in questo momento fosse qui con me…RidiCOLooOOooOoooooooOooOOOOO! Sì, ridicolo è la parola giusta; quante persone ridicole esistono in questo mondo? Si fanno vedere quando da vedere c’è ben poco…seguono stupide mode senza pensare realmente a cosa può significare nel profondo…! Non è una matita rossa che ti fa Emo, non è la converse pasticciata che ti fa Punk, non è il pantalone largo che ti fa Repper…è il messaggio che vuoi lanciare…e certe persone sono ridicole perchè non hanno nessun messaggio in sè: vuote, più dell’aria! Perchè esistono queste sottospecie di amebe? Non sono utili alla società, anzi, rovinano solo le persone che credono realmente in quel qualcosa che vogliono trasmettere, anche solo con una scarpa o un cappello…! Non esiste che si cambia perchè sì è più guardati così…una persona cambia perchè cambia dentro, cambia le proprie idee e si accorge che quello che provava prima lo sentiva strano perchè non gli si addiceva, perchè non era daccordo con se stessa, perchè quando semplicemente si guardava allo specchio non vedeva sè, ma un manichino, manipolato dalle idee di tutti e di tutto! E’ vero, io sono cambiata, tanto e sinceramente sono fiera di essere cambiata perchè ora quando mi vedo allo specchio, quando penso, quando parlo con me stessa non vedo una maschera perchè quello che sono lo esprimo: sono semplice e complicata, sono soddisfatta e insoddisfatta, sono superficiale ed esigente ed è giusto che sopravviva una lotta dentro di me a quest’età, perchè è l’età in cui uno decide chi essere e se ne fa delle ragioni! Io ancora non credo di essere arrivata a capire me stessa, ma una cosa la so di sicuro: io amo la vita casinosa, amo i miei amici e le mie amiche, sono pronta a provare tutto con loro, amo le serate passate a ridere, amo le serate passate a piangere (evviva…finalmente…), amo l’attesa di un messaggio e, magari, perchè no, del suo bacio reale…! Amo sia le cose belle della mia vita che le cose brutte, ora…perchè prima non mi piaceva nulla ed ero insoddisfatta…adesso il mio futuro lo vedo, certo, non è nitido ma almeno un barlume in fondo a queta via lo vedo, barlume che fino a 1anno e mezzo fa non c’era! Questo vuol dire avere idee della propria vita, non comprare magliette firmate per farsi vedere, sbattersi un ragazzo così, per hobby e tempo libero, spacciarsi ciò che non si è, credere di avere delle idee quando si seguono passivamente le idee della massa…sporcare l’amore…e chi ci crede veramente nell’amore? Io credo nell’amore…in quell’amore dolce e passionale, ma c’è chi dice di crederci e lo sporca solamente, lo confonde con un bacio dato così per fare, con una notte di sesso con uno sconosciuto…e io che ci credo veramente? Che credo in quell’amore puro e semplice, quell’amore che mi ricorda tanto una spiaggia dalla sabbia bianca e l’acqua blu e spumeggiante, deserta…
Basta, basta, basta…sono stufa delle persone ridicole, che devono per forza farsi notare perchè sennò non sono contente, che sono false e vuote; basta! Io ci credo in quel che dico e che faccio vedere e nessuno può sporcare le mie idee e la mia immagine…nessuno…perchè io non faccio parte di quelle persone…e non tollero di sentirmi paragonata a quella sottospecie di uomo poco sviluppato!
 
Vorrei, vorrei…
esaudire tutti i sogni tuoi,
vorrei, vorrei…
cancellare ciò che tu non vuoi
però, lo sai che io vivo attraverso gli occhi tuoi…
Vorrei, vorrei…
che tu fossi felice in ogni istante
vorrei, vorrei…
stare insieme a te, così, per sempre
però, lo sai che io vivo attraverso gli occhi tuoi!
E vorrei poterti amare
fino a quando tu ci sarai
sono nato per regalarti quel che ancora tu non hai,
così se vuoi portarmi dentro al cuore tuo, con te io ti prego, e sai perchè…
Vorrei, vorrei…
esaudire tutti i sogni tuoi,
vorrei, vorrei…
cancellare ciò che tu non vuoi
però, lo sai che io vivo attraverso gli occhi tuoi…
Eccomiiiii, un po’ spossata per LA DOMENICA SERA PASSATA AL CELEBRITA’, IO…rendetevi conto! IO, ragazza che nel lontano (urca, lontanissimo…) 2006 indissie le crociate contro i tamarri di tutte le terre, IO, donna dalla birra sotto braccio, IO, donna contro le danze zulù…ebbene sì, mi sono abbassata per entrare in quel luogo frequentato da affetti di priapismo, assatanati di sesso e, diciamocela tutta, anche un po’ squilibrati xD
Ma mi sono divertita perchè c’erano I MIEI AMORI, e senza di loro sarebbe stata una serata piatta, anzi direi che me ne sarei rimasta a casuccia mia o al park (e li devo valutare se sarebbe stato meglio o no xD) e va bhe! No, serio che mi sono divertita tanto tanto…peccato che avevo dimenticato a casa le mutande di ferro e quindi…si sa! Ma io sono fedele alle persone a cui tengo veramente =o) quindi il mio BaBbBBbBBBbbbBBBauSSSSSSSsssssSSsSss può andare tra perchè pensavo solo a lui! E’ lui il mio principe figo xD Stupidaggini a parte, io voglio bene ai miei amori perchè veramente, senza di loro non saprei a volte come farei, noi babbazze la dietro che facciamo le babbazze (ma va?), facciamo le antisgamo, le battute sceme (e qua ci metto molto del mio…ma anche del loro direi che non manca…), le truzze (questo è tutto del loro xD), le eeeeeeeemo (questo è tutto del mio xD), le casinare, le zabette….
 
amori, vi voglio tanto tanto tanto bene…è ufficiale questa dedica…kissoli!
profilo sportivo – La moda è una cosa che va e che viene, inutile starle tanto appresso. Sono altre le cose che contano… questo è un po’ il tuo pensiero: non rinunceresti mai a un pizzico della tua personalità per essere alla moda e, in fondo, ti piace solo la moda che è coerente con il tuo modo di essere. In fondo il fine dei vestiti è quello di coprire e di riparare dal freddo, no? Sei uno spirito sportivo, quello che più ti importa è sentirti comoda e a tuo agio: pensi che sia meglio essere naturali dentro un paio di jeans che impiccati su scarpe coi tacchi o al freddo in un golfino scollato. Questi aspetti della tua personalità ti rendono molto particolare, forse, per alcuni aspetti, un po’ controcorrente: le persone che ti stanno incontro sanno vedere oltre l’apparenza e capire le tue motivazioni, però non credi che ci siano anche cose che possono valorizzarti, senza farti rinunciare alla comodità?
 
IO MI VADO BENE COSì COME SONO E MI PIACCIO COME MI VESTO…E C’è QUALCOSA DI SBAGLIATO NEL PROCERE CONTROCORRENTE?
Un morto ogni due giorni, 1.200 vittime in cinque anni: la famiglia italiana uccide piu’ della mafia, della criminalita’ organizzata straniera e di quella comune. E quello che dovrebbe essere il luogo piu’ sicuro, la casa, si trasforma invece nel posto a piu’ elevato rischio: su dieci omicidi avvenuti nel 2005 nella sfera familiare, sei sono stati commessi tra le mura domestiche.
 
Ci rendiamo conto che neanche il posto dove siamo nati è più sicuro? Per non parlare dei vicini, quelli oramai lasciamoli perdere perchè ti ammazzano appena possono! Che società…cioè, io non ci voglio credere…! Proviamo a fermarci un attimo e riflettiamo: se siamo capaci di uccidere nostro padre, nostra madre, nostro fratello, i nostri figli o qualsiasi altro parente vuol dire che allora disprezziamo ciò che ci han potuto donare; disprezziamo la nostra vita, ma al posto di interrogarci noi uccidiamo gli altri per non porci nessun problema e saltarlo direttamente! E un po’ come se un alunno non studia ed è consapevole che il giorno dopo ha una verifica; può scegliere tra due vie: assumersi le proprie resposabilità e andare a scuola oppure saltare il problema standosene a casa o bigiando! Quando uccidiamo un parente perchè ci mette in castigo perchè siamo tornati tardi, quando uccidiamo il vicino perchè ha il bimbo che strilla, quando uccidiamo il figlio perchè fa i capricci è un po’ come se bigiassimo la scuola ed elimineremmo il problema…ma non è vero che lo eliminiamo perchè quando ci accorgiamo veramente di quel che abbiamo fatto capiamo che si sarebbe potuto risolvere in un altro modo…! La violenza in questo mondo non esisterebbe se la stupidità dell’uomo non lo portasse a pensare che è il modo più veloce per risolvere i propri problemi…quante guerre inutili, quandi omicidi stupidi, e il bullismo stesso esiste per la violenza…ma io, e spero non solo io, mi chiedo il perchè l’uomo sente il bisogno di essere così primitivo e violento? Se vuole imporre la propria forza non può imporre la forza della mente? Non può potenziare la propria forza dell’intelletto piuttosto che quella del corpo? O addirittura delle armi? Non so che dire, veramente…! Chi vuole vivere non vive e chi non dovrebbe vivere vive! Ok, io non auguro la morte a nessuno…cioè, a qualcuno sì ma evito di parlare di ste cose qui mica che qualche fanatico di Al Quaeda venga a farmi visite e io sarò soltanto una cifra tra le tante dei morti per attentati…evito quindi i parlare anche di queste…sono un po’ scettica sul chiamarle PERSONE…che si fanno saltare per aria e non danneggiano solo loro stessi (che alla fine non è un male se si danneggiassero in casa loro…) ma uccidono tante altre persone innocenti: tanti morti, tanti feriti e tanta paura!
Il mondo vive in uno stato perenne di terrore per la violenza oramai…ed è inutile che le persone etichettano dal modo di vestire o dalla musica perchè credo che chi ascolta magari una musica forte sia dolce dentro più di chi ascolta musica classica e va in chiesa tutti i giorni! Basta con questi stupidi pregiudizi…non esiste nessuno che al primo sguardo è simpatico, antipatico, violento, intelligente, buono, stupido…è giusto farsi una minima idea per potersi relazionare meglio, ma questa piccola idea non vuol dire avergli già affiancato un albero genealogico, una vita e un futuro…!

sCapPA

14 gennaio 2007

Credo che essere traditi in generale sia una cosa dolorosa…
ma da chi ti st più vicino, chi ti ha cresciuto…no…è ancora più doloroso del doloroso!
 
 
DIMENTICAVO…FumARE trOPpO fa MalE aLLa saLUtE…
buAUAUAuUAuuauauauAUUAUAuauAUuauauauAU…dHooooOOoOo!
VivA Le seRAtE dA fFORi ddE mMeLA!
VogLIAmo IDriS aI FOrneLLi…xD

 

No WoRdS…—> ❤ ❤ ❤

oui oui

8 gennaio 2007

Eccomi ritornata…cioè, di testa non ci sono ancora per bene, ma vedrò di riprendermi! Tornata dalle vacanze, a cui mancava un ingrediente ma vediamo se si può ripetere la cosa il 20 =) ovvio, con tutti gli ingredienti! Per il resto, bhe, credo che capodanno sia andato…da dio! Penso che meglio di così non poteva andare…che tenerezza…mmm…ok, basta! Non ci penso più, anche perchè dopo devo andare a studiare quella merda di materia di pedagogia…!Cos’abbiamo fatto? Bhe, prima a casa della Giulietta, poi per cause superiori abbiamo "dormito" dall’1 alle 10 a casa di Codi! Buauauau, quanto ridere però…Zano è collassato sotto la batteria e l’hanno svegliato a suon di charleston, Simo sulla sedia del re, io e Fabio sul divano belli spaparanzati e comodi (mi sembra anche ovvio….xD), Paolino in mutande nel sacco a pelo xD, Buzz…mha….zzzzZZzzzZZzzzzZzzzZZZZzZZZZZzzzZZZZ…., Codi bho…insommaaaaaa, abbiamo riso tutta notte in qualsiasi caso perchè c’era il mio amore Ester che ogni tanto gli partiva lo sclero e sparava stronzate assurderrime! La Fede che la stava strozzando…è da rifare…se i miei levano le tende a marzo si dorme tutti a casa mia: aggiudicato! xD Niente macello però: chi rompe paga! Bella che Paolino ci delizia le orecchie al pianoforte…e Fabio dietro con il ddt xD buauauauauauaauau, cazzo che ridere…giuro che tutte le volte che ci ripenso mi viene troppo da ridere: Paolino preso bene al pianoforte che suonava e cantava montagne verdi e intanto dietro il Babbausssssss quatto quatto con il ddt!! Iniziamo a pensare al 20 che forse è meglio va, che bimba bomba torna sulle piste e fa strage xD chissà quanti morti riesco a fare in due giorni! Per ora ho fatto un macello di voli di faccia e travolto uno xD…che rincoglionitaaaaaaaaaaaaaa, lo so, è inutile che certa gente me lo ripete! xD

Anne Molly 4ever

1 gennaio 2007

Come un bocciolo di una rosa per diventare bello e profumato ci mette mesi, così la tua dolcezza ci ha messo mesi per far fiorire quella lacrima, che ora scivola sulla mia guancia, ma non capisce se è sbocciata per la felicità o la tristezza…la felicità di una notte intera, di un sorriso, di un insulto ( xD ); la tristezza dei segreti, della partenza, della mancanza, del vuoto incolmabile, della paura! Credo che di meglio non sia ancora stato creato nulla, ma allo stesso tempo sento che manca qualcosa, manca quella cosa che vaga dentro di me da un po’ di tempo e passa dallo stomaco al cuore, dalle mani al cervello…è strano…e sempre uguale! Una persona normale, arrivata a questo punto si fermerebbe a riflettere e direbbe:- Bhe, allora? Cos’ho ottenuto fino ad ora? Sempre le stesse cose, gli stessi pensieri, lo stesso sguardo…- No, non è così: ogni giorno è una sorpresa, anzi, ogni singolo minuto è una sorpresa; in un momento pensi di non esistere e subito dopo capisci che esisti per qualcosa…o qualcuno…! Non è bello pensare così? Non ci credo che alle persone non piaccia pensare di esistere per qualcosa e qualcuno…è come se avessimo un compito da portare a termine, ma nemmeno noi sappiamo come fare perchè è una cosa che si costruisce giorno per giorno…
…voglio arrivare alla fine dei miei giorni e pensare di avere costruito per questo qualcosa o qualcuno un castello, tra le nuvole…nulla è impossibile, mai pensare di non riuscire perchè è proprio quando inizi a credere di essere arrivato alla fine ecco che compare uno spiraglio di luce e riaffiora la realtà, con i suoi colori e le sue sfumature che ognuno vede come preferisce, come crede che sia giusto…!
 
B U O N    2 0 0 7 ! ! !