Sta sera va così

16 aprile 2007

C’è chi pensa che la morte fisica sia una cosa dolorosa, un momento difficile…ma nessuno capisce cosa vuol dire la morte morale, morte psicologica! Nessuno lo vuole capire e ti trattano tutti come una stupida, una bambina che ancora piange quando vede del sangue…! Ma prima di insultare la gente pensa? Prima di giudicare le persone guardano se stesse? E c’è chi tratta male se stesso per non far star male chi gli sta di fronte, ed è veramente uno stupido…perchè se se ne fregasse starebbe benissimo con se stesso e la vita gli andrebbe una meraviglia! E invece no: sei li, che piangi perchè ascolti una canzone che dice esattamente ciò che vorrebbe dire ogni singolo pezzo del tuo cuore storpiato e ucciso brutalmente! Non hai più la forza di reagire, ti verrebbe voglia solo di stare male, sempre più male, fino a quando non finisci tutte le forze e strisci per terra, diventi trasparente…piano piano diventi Nessuno, diventi una qualsiasi inutile cartaccia a lato della strada, gettata via per la sua inutilità…! Sei un oggetto, e te ne accorgi proprio quando vedi che tu moriresti per colui che ti ha gettata via…mentre lui…ahahah, lui è seduto a un tavolo di un bar a ridere e scherzare perchè la sua vita è una meraviglia, oppure è davanti a un televisore a guardare ciò che tu non vuoi, oppure è a giocare alla play…chi sei tu? Ma esisti davvero? Ma sei qualcuno? No, sei semplicemente un oggetto da usare a piacimento di chiunque e non ti tiri indietro perchè vuoi il bene degli altri, non il tuo! Morendo, lasceresti un vuoto che verrà presto colmato da…lei…che temi, che sai che finirà così, perchè è ovvio! Come non può finire così? E magari mentre stai piangendo l’ultima lacrima di sangue, nessuno pensa che stai per gettarti da uno scoglio, con quella canzone che gira nella testa…I’m aLiVe, i’M aLiVe! I cAn fElL yOu aLl ArOuNd mE…e cadi, sempre più giù, fino alla libertà totale, fino a quando anche tu potrai dire di volare alto nel cielo e potergli stare accanto come hai sempre voluto fare, proteggerlo da tutti i mali…e tu sorriderai piangendo, guardandolo sorridere per la sua vita, perchè è quello che volevi: il suo sorriso! Tu non sei importante, è il suo sorriso quello che conta e lui non saprà mai perchè, ma tu sì: gli sei accanto sempre! E credo sia la cosa più bella che potresti mai fare…il suo sguardo felice! Felicità…che bello…sentire l’acqua bagnarti il viso sorridendo per la felicità di qualcun’altro, non la tua! Tu non conti un cazzo…E anche quando l’ultima parola che udirai sarà una cattiveria tu sei felice perchè solo così potrai vedere la felicità negli occhi di quella persona per cui ti sei tanto consumata per renderla felice: ora lo puoi fare SEMPRE!

Ascolta le note: Only One…le senti, la voce che ti accarezza una mano e ti porta via con sè…è una sensazione stupenda! Quasi sembra ti poter sentire calore, nel petto, calore proprio vicino al cuore, ma grazie a chi? Grazie a cosa? E più la ascolto, più sento che vorrei solo stare sdraiata, sul pavimento, a fissare il sofitto buio e sentire il freddo delle piastrelle sulla schiena, i brividi che corrono lungo la spina dorsale…YoU aRe mY OnLy, My OnLy oNe…e lo ripete, fino allo sfinimento, per essere sicuro che tu l’abbia capito! YoU aRe mY OnLy One…
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: